Come calcolare i punti pivot

COSA È UN “PUNTO PIVOT” 

Un “punto pivot” è un livello di prezzo che ha significato nell’analisi tecnica di un mercato finanziario, e che è usato dai trader come indicatore predittivo di un movimento di mercato. Un punto pivot è calcolato come una media di prezzi significativi (massimo, minimo, chiusura) dalla performance del mercato nel precedente periodo di trading.  Se il mercato nel periodo successivo trada sopra il punto pivot, ciò è di solito interpretato come un sentiment “toro”, mentre se trada sotto il punto pivot è interpretato come un sentiment “orso”. È di solito consuetudine calcolare ulteriori livelli di supporto e di resistenza sopra e sotto i punti pivot (v. figura),rispettivamente aggiungendo o sottraendo un differenziale di prezzo calcolato dai precedenti range di trading del mercato.

zzzz8435

SIGNIFICATO DEI PUNTI PIVOT 

Un punto pivot ed i livelli di supporto e resistenza associati (cioè i livelli “aggiuntivi”) sono spesso punti di svolta per la direzione del movimento di prezzo in un mercato. In un mercato ascendente, il punto pivot ed i livelli di resistenza possono rappresentare un livello di “soffitto” (ceiling) nel prezzo sopra il quale l’ascesa del prezzo stesso non è più sostenibile e può verificarsi un’inversione. In un mercato discendente, un puntopivot ed i livelli di supporto possono rappresentare un livello ultimo di stabilità (bottom) o una resistenza a un ulteriore declino.

CALCOLO DEI PUNTI PIVOT E DEL 1° LIVELLO DI SUPPORTO E RESISTENZA 

Esistono diversi metodi per calcolare il punto pivot (P) di un mercato. Il più comune è calcolarlo come media aritmetica dei prezzi di massimo (H),  minimo (L) e chiusura (C) del mercato nel precedente periodo di trading: P  = (H + L + C)/ 3. Qualche volta la media include anche il prezzo di apertura del periodo precedente o di quello attuale.  Solitamente sono inoltre calcolati tre livelli di supporto e resistenza, rispettivamente sotto e sopra il punto pivot. Il primo – e più significativo – livello di supporto (S1) e resistenza (R1) è calcolato così: R1 = P + PL, mentre S1 = PHP. Perciò, la prima resistenza è data dalla semi-ampiezza della banda di trading fra il punto pivot precedente e il minimo aggiunta al punto pivot precedente, mentre il primo supporto è dato dal precedente punto pivot cui è sottratta l’ampiezza della banda di trading fra il massimo e il punto pivot precedente.

zzzz6997

CALCOLO DEL 2° E 3° LIVELLO DI SUPPORTO/RESISTENZA 

Il secondo livello di supporto e resistenza (R2) è determinato,rispettivamente, sottraendo e sommando dal punto pivot l’ampiezza dell’intero range di trading precedente (H – L : R2 = P + H – L), mentre S2 = P – H – L. Solitamente viene calcolato anche un terzo livello di supporto (S3) e resistenza (R3), e lo si fa continuando con il metodo precedente, raddoppiando l’intervallo aggiunto e sottratto al punto pivot: R3 = P + 2 x H  – L, mentre S3 = P – 2 x H – L. Il secondo e il terzo livello di supporto e resistenza sono sempre collocati simmetricamente rispetto al punto pivot, mentre questo non è vero per i due valori del primo livello (a meno che, naturalmente, non succeda il caso che il punto pivot divida il precedente range di trading esattamente a metà).

USO COME STRUMENTO DI TRADING 

Il punto pivot stesso rappresenta un livello di supporto o di resistenza: dipende dalle condizioni del mercato. Se il mercato è senza direzione – cioè indeciso – i prezzi fluttueranno fortemente intorno a questolivello finché non si crea una “rottura” (breakout) nel prezzo.  Un trading sopra o sotto il punto pivot indica il sentiment complessivo del mercato. Si tratta quindi un indicatore importante che fornisce segnali raffinati relativi a potenziali nuovi massimi e minimi entro undeterminato arco di tempo. I livelli di supporto e di resistenza calcolati dal punto pivot e dall’ampiezza del mercato precedente possono essere usati come punti di uscita dai trade, mentre raramente sono usati come segnali di ingresso. Per esempio, se un mercato ascendente “rompe” il punto pivot, il primo livello di resistenza è spesso un buon target per chiudere una posizione.

zzzz7655



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *