Come funziona il copy trading: consigli per “copiare” trader esperti

z687675Una volta che si copia un trader con il cosiddetto “copy trading”, tutti i suoi trade via via aperti vengono copiati sul proprio conto. Inoltre, pure tutte le sue azioni future vengono copiate automaticamente sul proprio conto. Ciò grazie a un sistema automatico previsto dalla piattaforma che si sta utilizzando.

Viene inoltre richiesto di scegliere una somma da investire in un determinato trader. Nella maggior parte dei casi, la somma non può essere superiore al 20% del proprio portafoglio, onde evitare rischi eccessivi. Le somme utilizzate nei trade sono una percentuale calcolata sul portafoglio del trader in base a quanto si è deciso di investire.

Immaginate quindi di avere attualmente sul conto 1000 €. Non avete nessuna negoziazione aperta ma avete deciso che si desidera copiare un trader. Le sue statistiche sembrano promettenti, ma dal momento che questa è la prima volta che fate qualcosa di simile, non volete investire troppo. Ecco perché investite 100 € (o il 10% del tuo patrimonio). Il trader ha un trade aperto che viene copiato sul vostro conto.

La somma di 100 euro che avete investito è una percentuale del portafoglio del trader. Se il suo portafoglio è di 1000 €, allora il vostro investimento è del 10% del suo portafoglio. Se fa un trade per 100 €, allora si farà lo stesso trade, ma il denaro che verrà investito dal vostro conto sarà il 10% del denaro che ha investito lui, o in altre parole 10 € se ha investito 100 €. Non dovrete però preoccuparvi per i calcoli, perché il sistema di trading “in copia” fa tutto automaticamente.

Proprio come il trading normale, il copy trading (o trading “in copia”) è basato però prima ancora che sull’aprire trade, sul guardare i grafici e le statistiche (o almeno così dovrebbe essere) dei trader, per capire quali sono quelli di cui vorremmo copiare l’operato. Pertanto, in questo caso stiamo osservando i dati relativi a persone reali, invece di semplici movimenti di mercato.

È molto importante guardare il portafoglio di un trader prima di copiarlo. Hai bisogno di osservare la sua strategia, di vedere quanto è un trader di successo, che gestione del rischio ha, e altro ancora.

Ci sono molte nuove piattaforme che offrono trading sociale e copy trading. Tuttavia, è comunque consigliato utilizzare quelle più grandi: sono già affermate e hanno enormi basi di utenti, il che significa maggiori informazioni e una più ampia varietà di buoni trader tra cui scegliere.

Detto questo, un nuovo sito potrebbe avere una migliore interfaccia rispetto a quello a cui siamo abituati, ma se la base di utenti è di piccole dimensioni, l’interfaccia è veramente importante? D’altra parte il trading sociale e il copy trading sono basati su persone, il che significa che la prima cosa che si dovrebbe guardare alla ricerca di una piattaforma è il numero di utenti. Ciò significa che, sì, nella maggior parte dei casi più grande è necessariamente migliore.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *