Meglio Forex o opzioni binarie? Differenze

z765765Entrambi, Forex e opzioni binarie, sono negoziabili online e in genere ogni volta che il mercato sottostante è aperto. Questo significa che il trading si svolge tutto il giorno durante la settimana. Entrambi i tipi di trading consentono di effettuare o perdere denaro sulla base del modo in cui l’attività si sposta, in valuta o in altro modo. Infine, entrambi sono negoziabili su intervalli temporali di breve termine, anche se con il trading sul Forex si possono pure prendere posizioni a lungo termine.

Una differenza importante fra il trading con le opzioni binarie e quello normale sul Forex è che con le opzioni binarie il rischio ed il profitto potenziale sono entrambi stabiliti all’inizio del trade. Per esempio, se una opzione binaria paga l’80% al trader in caso di vincita, si sa che se si investono 10 € in un trade, si possono o perdere i 10 € o guadagnare 8 € (e, naturalmente, conservare  pure i  10 € iniziali). Mentre nel trading sul Forex il rischio ultimo ed il profitto si conoscono solo alla fine del trade.

Il trading tradizionale sul Forex è in effetti più variabile. Questo può rivelarsi buono o cattivo a seconda di come il trader lavora. Uno stop loss può essere utilizzato per controllare il rischio, ma le condizioni di mercato possono impedire che l’ordine venga eseguito al prezzo previsto, con una conseguente perdita maggiore di quella attesa. Se non viene utilizzato uno stop loss, allora il rischio del trade è sconosciuto.

Pure i profili di rischio e di ricompensa del trading sul Forex e quello con le opzioni binarie sono drasticamente diversi. Con il mercato del Forex è possibile personalizzare la vostra ricompensa potenziale relativamente al rischio. Ad esempio, è possibile inserire un trade e un ordine di stop loss che vi espone ad una perdita di 100 €, e allo stesso tempo potete mettere un obiettivo di profitto – in pratica, un “take profit” – a un prezzo che vi darà un profitto di 300 €. Il trade rimane aperto fino a quando uno degli ordini viene eseguito, con una conseguente perdita di 100 o un profitto di 300 € (o vicino ad esso).

Con le opzioni binarie, d’altra parte, il rischio è quasi sempre maggiore della vostra ricompensa. Le opzioni binarie di solito pagano dal 60% all’80%, ma se si perde di solito dobbiamo dire addio al 100% del denaro che si è puntato sul trade. Con le opzioni binarie avrete quindi bisogno di una percentuale di vincita superiore al 50% sui trade per andare in pareggio (in pratica, di circa il 55% o superiore in funzione delle vincite, o payout) oppure per realizzare un profitto.

Con il trading sul Forex pure si può perdere in un trade più di quanto si vince, ma dal momento che è possibile personalizzare il premio relativo al rischio si potrebbe finire ancora per realizzare un profitto. D’altronde, alcuni trader apprezzeranno la flessibilità del trading sul Forex, mentre altri potranno apprezzare la semplice trasparenza dei rischi ed i pagamenti fissi delle opzioni binarie.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *