Quanto serve per fare trading sul Forex?

zz7649Quanti soldi sono necessari per aprire un conto Forex per fare trading dipende dal tipo di account. Infatti, diversi tipi di account offrono una varietà di servizi e in genere richiedono somme di partenza diverse.

Ma, per la maggior parte dei conti, è possibile aprire un account con un piccolo deposito (ad es. 200 € o anche molto meno). Conti di fascia più alta offrono una velocità di esecuzione degli ordini a livello istituzionale con spread ultra-bassi e si adattano bene ai trader ad alta frequenza. Tuttavia, la domanda fondamentale è: veramente è importante se si apre un conto con 100 € o con 3000 €?

La risposta è: sì, ed è importante capire perché. Uno dei problemi più comuni che i trader principianti si trovano ad affrontare è l’essere sotto-capitalizzati. I broker del Forex, inoltre, sono colpevoli di favorire una tale situazione, offrendo ormai di aprire conti in alcuni casi con soli 5 €, anche se il saldo di apertura minima è di solito di circa 100 €.

È chiaro che se si inizia con queste cifre non si può avere un flusso di reddito importante, e dal momento che pochissime persone sono abbastanza pazienti da lasciare il loro conto crescere gradualmente nel tempo, i novizi rischiano troppo del loro capitale su ogni trade cercando di trarne un reddito, e in questo processo finiscono di solito per perdere tutto in un tempo relativamente breve.

Infatti, non si dovrebbe mai rischiare più dell’1% del capitale (max 2%) su un singolo trade. Se il vostro account è di 100 €, questo significa che si può rischiare solo 1 € per il singolo trade. Nel mercato Forex, dove ogni movimento pip vale circa 10 centesimi ed è necessario mantenere il rischio a meno di 10 pips, prendere una posizione e uscirvi ha un costo legato allo spread ma, se si dispone di una buona strategia, facendo trading si può trarre un profitto che è, in media, di un paio di dollari al giorno.

Dato che la maggior parte dei trader vogliono fare crescere il proprio capitale di più di un paio di dollari al giorno, rischieranno 10 € o 20 € per un trade, a volte anche di più, nel tentativo di trasformare quel 100 € in migliaia il più rapidamente possibile. Questo può funzionare per un certo tempo, ma di solito si traduce in un saldo finale di 0 €, ponendo prematuramente fine alla propria carriera di trader.

L’altro problema con il trading Forex è che una piccola quantità di denaro non offre quasi nessuna flessibilità nello stile di negoziazione. Se depositi 100 €, e segui i protocolli di gestione del rischio, puoi rischiare solo 10 pips se prendi una posizione, ovvero devi fare day trading. Con uno stop loss di 10 pip è improbabile che sarai in grado di guadagnare, dato che il prezzo può facilmente spostarsi di 10 pips contro di te, con una conseguente perdita del trade e dei potenziali guadagni a lungo termine.

I nuovi trader farebbero quindi meglio a risparmiare più soldi prima di aprire un conto Forex, così da poter adeguatamente finanziare il proprio account ed operare correttamente. Se si vuole fare day trading sul Forex – cioè negoziazione giornaliera –  è consigliabile di aprire un conto con almeno 2000 € o 5000 €, se si desidera un flusso di reddito dignitoso. Con un account di 3000 €, e rischiando non più dell’1% del proprio account su ogni trade (30 € o meno), si possono fare 60 € o più al giorno.

A maggior ragione, con un conto di 5000 € è possibile iniziare a creare un flusso decente di reddito giornaliero: 100 € o più. Ciò è possibile perché naturalmente non sarà possibile vincere ogni trade, ma se se ne vincono 3 su 5, avete guadagnato 125 € per la giornata. Chiaramente, alcuni giorni si fanno più soldi, e alcuni giorni se ne fanno meno. Se si consente al conto di crescere a 10.000 € è possibile gudagnare circa 250 € al giorno.

Ovviamente, è possibile iniziare a fare trading sul Forex aprendo un conto con un importo inferiore, come ad esempio 500 €, ma così facendo sarà necessario un impegno, per far crescere il conto, di almeno un anno prima di avere un reddito appena decente. Se non si rischia più di 1% del proprio account su ogni trade, è possibile effettuare trade per circa 10 € al giorno per cominciare, il che nel corso di un anno porterà il tuo conto – se tutto va bene – fino a qualche migliaio di euro.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *