Social trading guru: come riconoscere i buoni trader

z687687Non si può mai essere sicuri delle informazioni che vi vengono fornite, sia che si ottengano attraverso l’analisi tecnica sia attraverso altri trader, con le piattaforme di social trading. Perciò, come si può essere sicuri che un trader a cui ci si affida è buono? O che un “guru” sia davvero tale?

Certo, tutti facciamo degli errori, ma un buon trader farà assai meno errori rispetto a un trader che sembra sicuro e ben informato ma in realtà è pieno di sé. Uno degli strumenti più popolari per valutare le prestazioni di un trader nel settore del trading sociale è il feedback della comunità. Se ci sono stati trader che in passato hanno seguito il trader che ti interessa, allora hanno lasciato una sorta di feedback attraverso commenti e valutazioni.

Molte piattaforme, inoltre, hanno anche i loro 10 Top in base al numero di seguaci che un trader ha (e di altri fattori, naturalmente). Quindi, questo è sicuramente uno degli indicatori a cui si può guardare: di solito i trader di successo hanno molti seguaci e vengono copiati da molti. Questo significa che ci saranno un sacco di feedback su cui si può contare quando si deve prendere la decisione se prendere il suo consiglio per buono o copiare il suo trade.

Tuttavia, i feedback della comunità non sono sufficienti. A volte un trader ha molto più successo di quello che è riflesso nei commenti della comunità. Infatti, un trader può essere buono, ma impopolare. Ci potrebbero essere commenti negativi perché a qualcuno non piaceva il suo atteggiamento, o semplicemente perché non ha ottenuto il profitto del 500% su cui gli utenti che l’hanno copiato contavano.

Per questo, alcune piattaforme consentono di dare uno sguardo alla storia degli investimenti di un trader e al suo portafoglio attuale. È possibile vedere esattamente quanto hanno guadagnato (di solito in %) in modo da poter dedurre quanto sono bravi. Tuttavia, anche questo non è un sistema completamente affidabile. Ci sono molti commercianti con oltre un 400% di guadagno negli ultimi sei mesi che hanno perso molti trade.

Una delle cose che i trader potrebbero fare al fine di potenziare le loro valutazioni è quello di lasciar perdere gli scambi aperti. Se vedi che un trader ha molti trade aperti in perdita, questo di solito è un brutto segno (a meno che non si tratti di una parte di una strategia davvero a lungo termine).

Anche il portafoglio può dire molto su un trader. Se non ha molti trade in perdita aperti, è molto probabile che sappia quello che sta facendo. Pure il profilo sul sito di social trading può dire molto: un buon trader che vuole essere seguito avrà il tempo per completare il suo profilo. Se il profilo non è completo, questo potrebbe indicare che il trader è relativamente nuovo, o che non ha troppo interesse nel proprio profilo.

Se questo è il caso, meglio trovare qualcun altro da seguire. In molti casi, il profilo può dire se un trader sta usando soldi veri o soldi virtuali. Non intraprendete alcuna azione prima di aver verificato che egli utilizzi soldi reali. Infine, un buon trader ha una buona gestione del rischio. Se non vi piace questo genere di sorprese, assicuratevi di trovare qualcuno con il vostro livello di gestione del rischio.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *