Trading binario: come farlo con successo

z567555La parola “binaria” significa “avente due parti”. Pertanto, tutto quello che dovete fare per effettuare trading con le opzioni binarie è prevedere uno dei due esiti possibili nell’evoluzione del prezzo di un bene, di un titolo o, più in generale, di un’attività (come ad es. gli ETF o le valute) e prendere di conseguenza una posizione del tipo “si” o “no” su di esso o su di essa.

In pratica, una delle due possibilità di investimento viene espressa quando si prevede che il prezzo del bene prescelto salirà, e questo tipo di investimento è denominato “call”. L’altra possibilità si ha quando si prevede che il prezzo del bene scenderà, e questo tipo di investimento è invece chiamato “put”.

La scelta di un bene (o di un asset di beni) su cui fare trading rappresenta dunque il primo passo del vostro investimento con le opzioni binarie, che è evidentemente un investimento di tipo speculativo, e dunque nel quale conviene rischiare solo una piccolissima parte del proprio capitale, specie se si è alle prime armi.

Per esempio, se si dispone di un interesse per i prezzi del petrolio, si può scegliere di inserire un investimento binario sul petrolio. Ovviamente, più siete familiari con il mercato del petrolio e maggiori saranno le vostre possibilità di predire con successo le fluttuazioni dei prezzi del petrolio.

I beni che possono essere utilizzati per fare trading con le opzioni binarie sono innumerevoli, ed in pratica sono i seguenti: gli Indici (come Nasdaq, Dow Jones, FTSE, Nikkei e molti altri); il Forex  (ovvero le combinazioni per tutte le principali valute come USD, EUR, GBP, JPY e AUD solo per citarne alcune); le Commodities (oro, argento, petrolio, mais, caffè e molti altri); le Azioni (ad es. le più grandi e più interessanti aziende del mondo, oltre a un’ampia varietà di industrie).

Per fare trading con le opzioni binarie esistono delle apposite piattaforme online, che di solito offrono anche dei conti demo, grazie ai quali gli operatori sono in grado di partecipare a situazioni reali, ma senza l’utilizzo di soldi veri. Così si può imparare come si muove il mercato globale, ma anche conoscere meglio le varie tecniche di trading, prima di cimentarsi in dei trade con soldi veri.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *