Trading online: demo e simulazione

zz5656Che si faccia trading su Forex, azioni, ETF, futures, opzioni o tutti questi prodotti, esistono dei conti demo che è possibile usare in modo gratuito sulle piattaforme di trading. Ogni broker offre diversi tipi di software, così che potete scegliere quale risulti più adatto al vostro stile di trading.

Ormai i conti demo di trading sono pubblicizzati su numerosi siti Internet, e offrono al trader principiante la possibilità di testare una strategia in un ambiente di trading simulato, senza quindi rischiare di perdere soldi veri. In questo modo il trader si può abituare al software che eventualmente userà con il broker che deciderà di scegliere, anche se il passaggio al trading reale non sarà senza “scossoni”.

Questo perché i conti demo normalmente eseguono un ordine di mercato alla proiezione del prezzo sullo schermo, mentre quando un ordine è inserito dal vivo sul mercato è abbastanza comune che esso non sia eseguito al prezzo previsto ma ad uno leggermente diverso e più svantaggioso per il trader, per cui il guadagno reale sarà leggermente minore e la perdita leggermente maggiore rispetto al previsto ed a quanto avviene nella simulazione.

Inoltre, i conti demo spesso forniscono più capitale di quello che il trader userà effettivamente per il trading dal vivo. I software demo, in genere, permettono al trader di scegliere la quantità di capitale che lui o lei vorrebbe usare per simulare il trading. Gli importi variano, ma sono spesso molto grandi. Pertanto, il trading simulato con più capitale di quanto verrà effettivamente scambiato fornisce una rete di sicurezza irrealistica. Un capitale più grande permette che le piccole perdite siano più facilmente recuperate, mentre una perdita su un conto più piccolo è più difficile da recuperare.

È anche importante notare che capitali più elevati permettono di accedere a strumenti più costosi, che possono essere al di là della capacità del trader in un conto live. Gli strumenti ed il volume scambiato nella simulazione potrebbero quindi non essere replicabili con il capitale reale. Un trader può essere in grado di commerciare più lotti di azioni di una società a 500 euro/azione nella simulazione, ma non nella realtà a meno che non abbia un capitale simile per il trading dal vivo.

Un conto demo, infine, non può simulare le emozioni di paura e di speranza che il trader sperimenterà quando opererà con soldi reali. Questa è una delle differenze più stridenti tra negoziazione simulata e dal vivo. La paura di perdere il proprio capitale può devastare un sistema di trading provato ed impedire che il trader lo applichi in modo corretto, mantenendolo in un trade per molto tempo dopo che avrebbe dovuto essere chiuso.

In conclusione, il trading con conti demo presenta certamente alcuni importanti vantaggi, in quanto dà ai nuovi operatori un’idea generale di come il mercato e il software di una società funzionano. Sebbene un conto demo non potrà mai offrire gli stessi risultati che si sarebbero realizzati in trading dal vivo, ci sono diverse cose che puoi fare quando testi i sistemi su una piattaforma demo per rendere i risultati i più realistici possibili.

Se possibile, si dovrebbe fare trading sul conto demo con la stessa quantità di capitale – e lo stesso importo per trade – che si pensa di utilizzare nel trading dal vivo. Inoltre, si dovrebbe considerare una differenza di almeno un tick o di un centesimo a nostro sfavore per ogni ordine di vendita o di acquisto, e questa differenza va considerata tanto più grande quanto più piccolo è il volume scambiato dell’azione o del prodotto su cui stiamo facendo trading. Infine, dobbiamo sommare tutte queste perdite e sottrarle agli utili mostrati dal conto demo per avere un’idea un po’ più realistica del possibile guadagno nel caso reale.

NinjaTrader , ad esempio, è uno dei migliori software demo a basso costo per operare sui futures e sul Forex. Basta quindi aprire un conto demo con Ninja Trader e accedete a una delle piattaforme di creazione di grafici e di trading più popolari, oltre che con alcune delle commissioni di negoziazione più basse del settore. La piattaforma NinjaTrader è un prodotto acquistabile, fornito anche da altri intermediari. NinjaTrader è disponibile gratuitamente, anche se le commissioni saranno in tal caso più alte. È possibile anche noleggiare la piattaforma per $ 50 al mese, e questo riduce le commissioni.

Per l’Italia, il miglior software demo che ci sentiamo di consigliare è Visual Trader,  con cui la simulazione non viene effettuata su dati casuali, ma sulle serie storiche presenti nell’ archivio del software. La simulazione di trading può essere fatta anche con grafici Intraday, e permette di effettuare delle operazioni di Acquisto/Vendita, monitorare quanto effettivamente si sta guadagnando (comprese le commissioni). Ora è permesso aprire anche più grafici contemporaneamente alla simulazione.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *